La principale differenza tra i pacchetti TCP e UDP è che i primi sono fatti per garantire l’integrità del dato trasmesso, mentre i secondi garantiscono la consegna in tempo quasi reale del dato.

Il secondo pacchetto TCP di una sequenza viene trasmesso soltanto dopo aver ricevuto la conferma della ricezione del primo da parte del ricevente. Questo, nelle linee dati più lente e disturbate, porta a rallentamenti.

Data la natura della comunicazione VoIP, è più importante mantenere la continuità del flusso dati, anche se alcuni pacchetti non arrivano in tempo (ci manca di sentire mezza parola, parlando della conversazione voce), il protocollo va comunque avanti, garantendo così la fluidità della conversazione a seguire.